Juventus

Morata e gli altri gol bianconeri in nazionale

Cinque segnature da parte degli uomini di Pirlo

Cinque sono stati i giocatori bianconeri ad andare a segno in questa pausa del campionato dovuta agli impegni delle nazionali. Morata, nelle tre partite disputate, ha sbloccato la gara più prestigiosa, quella di martedì contro la Germania in cui le “furie rosse” si sono sbarazzati dei rivali con un pesantissimo 6-0. Il suo compagno offensivo, Cristiano Ronaldo, ha messo il timbro nell’unica gara in cui non è partito titolare, l’amichevole contro Andorra chiusa sul punteggio di 7-0 per i lusitani. Kulusevski ha invece sbloccato la gara di Nations League contro la Croazia, nazionale che negli ultimi giorni è salita alla ribalta della cronaca più il caso Vida che per le prestazioni sul campo.

BERNARDESCHI E ARTHUR, ACUTI CHE SANNO DI RILANCIO

Importanti, soprattutto per il momento non felicissimo dei giocatori, sono stati i gol di Bernardeschi e di Arthur. Il toscano, spesso positivo con la casacca azzurra, ha siglato una rete nella amichevole contro l’Estonia. Nel classico tra Uruguay e Brasile, valido per le qualificazioni mondiali in Sudamerica, il centrocampista ex Barcellona ha segnato il suo primo gol in nazionale garantendo ai “verdeoro” di rimanere a punteggio pieno. “Ho imparato tanto da Pirlo”, le sue parole al termine della partita. Parole che sono musica per le orecchie dei tifosi bianconeri.

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close