CalcioJuventusSerie A

La nuova vita di Danilo

L'ex giocatore del City sempre più al centro del progetto Pirlo

Danilo Luiz da Silva, in arte Danilo, è una delle note più liete della nuova Juventus targata Andrea Pirlo. Il terzino brasiliano, dopo una prima stagione in chiaroscuro, è l’unico giocatore bianconero ad avere disputato ogni singolo minuto. La condizione fisica ha sicuramente avuto un ruolo importante in questa continuità di presenze e rendimento per un atleta che nel corso degli anni ha subito parecchi infortuni. I guai alla caviglia ai tempi del Manchester City ed i problemi muscolari di febbraio sembrano ormai lontani ricordi. Il giocatore è decisamente più nel vivo del gioco ed il merito è anche nel nuovo ruolo che gli è stato disegnato dal tecnico bresciano.

Danilo, un po’ come ai tempi in cui fu allenato da Guardiola, ha abbandonato la fascia per diventare uno dei tre difensori centrali. Una opzione tattica che ha permesso al brasiliano di essere più al centro del gioco (i tocchi di palla a partita sono quasi raddoppiati) garantendo una opzione in più in fase di impostazione dalla difesa creando di riflesso una superiorità numerica in una zona importante del campo. Nonostante l’apparentemente arretramento sul rettangolo verde il carioca si è reso protagonista di alcuni assist come quello per Ronaldo nella gara contro la Roma e per McKennie contro lo Spezia. Gli imminenti rientri di De Ligt ed Alex Sandro aumenteranno le alternative per Pirlo ma l’impressione è che non sarà facile togliere i galloni da titolare al nazionale brasiliano.

FOTO COPERTINA: juventus.com

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close