CalcioMilanSerie A

La Fiorentina in cerca dello sgambetto al Milan

Degli ultimi anni i viola sono la bestia nera dei rossoneri

Nemmeno il tempo di archiviare il pareggio ottenuto sul campo del Lille, che per il Milan è già tempo di vigilia della gara valida per l’11º turno di campionato contro la Fiorentina.

I PRECEDENTI – Negli ultimi anni il confronto con la formazione gigliata ha creato più di qualche grattacapo ai rossoneri. Basti pensare che le ultime 18 partite tra queste due formazioni sono ben sette le vittorie della Fiorentina cinque quelle del Milan, con sei pareggi. Nelle due partite della scorsa stagione la Fiorentina vinse a San Siro col punteggio di 3-1, mentre allo stadio Franchi la gara terminò sull’1 a 1.

GLI AVVERSARI – La Fiorentina sembra essere una squadra ancora in cerca della propria identità e che fino a questo momento non ha fatto certamente della continuità il proprio marchio di fabbrica. Nemmeno il cambio in panchina con il ritorno di Prandelli, subentrato a Iachini sembra aver, per il momento, invertito la rotta. In ogni caso va tenuta in considerazione la presenza all’interno della rosa della Fiorentina di diverse individualità di rilievo che, se in giornata giusta, possono certamente trovare la chiave per mettere in difficoltà qualunque avversario, soprattutto grazie al reparto offensivo.

IN CAMPO – Per quanto riguarda le scelte di formazione, per la squadra di Pioli saranno indisponibili Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leão mentre pannelli potrà contare sull’intera rosa. Il tecnico rossonero sembra intenzionato a scegliere un assetto offensivo con Ante Rebic prima punta supportato alle spalle da Castillejo, Çalhanoğlu e Brahim Diaz.

Dal canto suo Prandelli potrà invece contare sull’intera rosa a sua disposizione e dovrebbe optare per un classico 4-3-3.

What do you want to do ?

New mail

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close