CalcioMilan

Napoli Milan: un pezzo di scudetto in palio

Rossoneri alla prova contro gli ex Gattuso e Bakayoko

Dopo la sosta per le nazionali è tempo di tornare in campo per l’ottava giornata di Serie A. Una delle gare più attese è senz’altro il posticipo serale di domenica che andrà in scena al San Paolo che e vedrà opposte Napoli e Milan.

È prematuro definire questa partita come una sfida scudetto ma non è azzardato pensare che si tratti di un primo importante snodo capace di testare le ambizioni di vertice di entrambe le compagini.

Si affronteranno due squadre tra le più costanti di questo inizio di stagione con un equilibrio tra fase difensiva e fase offensiva. Al netto della partita con la Roma, infatti, i rossoneri hanno subito un numero esiguo di reti e la stessa cosa si può dire per il Napoli che rimane una delle difese meno battute del campionato, nonostante i quattro gol subiti in un’unica partita contro l’Atalanta. I reparti offensivi delle due formazioni sono invece tra i più prolifici del campionato.

Inutile sottolineare come questa non sia una partita come le altre per il tecnico dei partenopei Gennaro Gattuso che incontrerà da avversario quei colori che ne hanno caratterizzato appieno la carriera da giocatore prima e da allenatore poi con la prima esperienza nella massima serie arrivata proprio sulla panchina rossonera e probabilmente conclusa forse troppo presto.

LE ASSENZE E LE SCELTE DI FORMAZIONE: 

Avrebbe potuto essere la partita dell’ex anche per ma il centrocampista francese è in forte dubbio per aver saltato diversi allenamenti in settimana per via della febbre. Tra i partenopei non dovrebbe essere a disposizione nemmeno l’attaccante nigeriano Osimhen, vittima di un problema alla spalla patito durante gli impegni con la Nazionale.

Gli azzurri devono rinunciare sicuramente al terzino albanese Elseid Hysaj e dal centrale difensivo Amir Rrahmani, mentre, come detto, restano in dubbio le presenze di Bakayoko e Osimhen, che se dovesse recuperare lo farebbe comunque solo per la panchina. Alex Meret dovrebbe vincere il ballottaggio con David Ospina per la porta.

Daniele Bonera che guiderà i rossoneri dalla panchina per la positività contemporanea di mister Stefano Pioli e del vice Giacomo Murelli avrà l’intera rosa a disposizione e dovrebbe confermare la formazione tipo con Ismail Bennacer e Franck Kessiè a centrocampo. L’unica novità sarà in attacco dove Ante Rebic tornerà titolare al posto dell’unico indisponibile di serata ovvero Rafael Leão.

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

Tags

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close